Strumenti personali
Tu sei qui: Portale Appuntamenti Correnti GI ENDOSCOPY ALGORYTHM
Mappa del sito
 
Azioni sul documento

GI ENDOSCOPY ALGORYTHM

Data di pubblicazione: 06/09/2018 16:20
— archiviato sotto:

L'endoscopia digestiva avanzata negli algoritmi diagnostico-terapeutici dell'Azienda USL di Bologna

Cosa
  • Aggiornamento
Quando 19/09/2018
da 08:00 al 17:00
Dove Porretta Terme, Aula Zaccaria, Ospedale di Porretta Terme
Indirizzo e-mail per contatti

L’approccio diagnostico-terapeutico alle patologie del distretto gastroenterico non può, a tutt’oggi, prescindere dalla endoscopia digestiva che, non solo nel settore bilio-pancreatico, è metodica sempre più operativa, talvolta complementare alla chirurgia.

Le potenzialità dell’endoscopia digestiva sono esponenzialmente aumentate negli ultimi anni grazie al ruolo sempre più trasversale dell’ecoendoscopia (EUS). Di pari passo il ruolo della colangiopancreaticografia endoscopica (ERCP), procedura oggi per lo più ad indirizzo terapeutico, conserva un ruolo diagnostico definito in alcune circostanze cliniche “difficili”, specie con l’ausilio delle tecnologie delle quali oggi possiamo avvalerci. A ciò si aggiunge il “nuovo mondo” delle tecniche resettive del tubo digerente (ESD), lo stenting gastrointestinale ed il ruolo centrale del Gastroenterologo Endoscopista nella gestione dei pazienti che necessitano di nutrizione enterale.

Se da un lato quindi l’iter decisionale nei pazienti affetti da patologie di interesse endoscopico è spesso legato alla gestione multidisciplinare, interessando più specialisti sinergicamente coinvolti, di converso la ampia gamma di scelte diagnostico-terapeutiche connesse anche al progredire della tecnologia necessita di continua informazione.

Di qui la necessità di coinvolgere congiuntamente i Medici prescrittori dell’Azienda, discutendo insieme circa le più moderne indicazioni, sul corretto timing e sull’outcome di procedure sempre più determinanti per la salute dei cittadini. Non meno importante il coinvolgimento del personale infermieristico, che, come in altre specialistiche, assume un ruolo di coprotagonista nella buona riuscita delle procedure endoscopiche, necessitando quindi di continuo aggiornamento.

Il corso, della durata di un giorno, si rivolge a tutti i Medici prescrittori di indagini endoscopiche dell’AUSL ed agli Infermieri Professionali dedicati alla Endoscopia Digestiva, ha carattere itinerante e si svolgerà in diverse sedi dell’AUSL di Bologna conferendo n. 7,3 crediti ECM per la partecipazione alla singola edizione.

Allegati
Azioni sul documento
« novembre 2018 »
novembre
lumamegivesado
1234
567891011
12131415161718
19202122232425
2627282930