Strumenti personali
Tu sei qui: Portale Appuntamenti Archivio Carta dei diritti responsabili della persona anziana fragile
Mappa del sito
 
Azioni sul documento

Carta dei diritti responsabili della persona anziana fragile

Data di pubblicazione: 20/02/2018 12:05
— archiviato sotto:

Un percorso di ascolto attivo nel territorio metropolitano bolognese

Cosa
  • Seminario
Quando 16/03/2018
da 09:00 al 14:00
Dove Centro Sociale "Montanari", via di Saliceto 3/21, Bologna
Indirizzo e-mail per contatti

Il seminario nasce dalla riflessione emersa in 5 focus group condotti nel mesi di luglio e settembre 2017 in diversi punti e contesti del territorio dell’Azienda USL:

  • ­   il Centro Sociale Ricreativo Culturale Il Mulino di Bentivoglio
  • ­   il Sindacato pensionati SPI-CGIL della Città Metropolitana di Bologna
  • ­   la Casa della Salute di Terre d’Acqua nel Distretto di Pianura Ovest
  • ­   l’ASP di Bologna che ha coinvolto un gruppo di operatori della domiciliarità e gli assistenti sociali
  • ­   la Fondazione Santa Clelia Barbieri che ha coinvolto gli operatori delle strutture residenziali per anziani e disabili che essa gestisce nel Distretto Appennino

I temi discussi nei focus sono stati la condivisione e la riflessione sugli articoli della Carta dei diritti e delle responsabilità degli anziani, documento presentato nel 2016 a Exposanità, e frutto di un lavoro, avviato nel 2014, a cura di un gruppo multidisciplinare di cui fanno parte rappresentanti di enti ed istituzioni locali ed esponenti del volontariato e dell'associazionismo locale: AUSER, ANCeSCAO, SPI-CGIL, ASP Città di Bologna, Azienda USL di Bologna, Istituzione Gian Franco Minguzzi, Fondazione Santa Clelia Barbieri.

Le parole chiave ricorrenti negli incontri sono state:
solitudine, rispetto, tutoraggio, sicurezza, benessere, dignità, individualità

Il seminario incrocia il tema del sostegno alle persone anziane fragili e parallelamente del sostegno ai caregiver siano essi famigliari (giovani, adulti o essi stessi anziani), badanti, operatori perché la Carta dei Diritti dell’Anziano prende in considerazione anche i doveri e le responsabilità dell’anziano fragile nei confronti di coloro che con lui o lei intrattengono rapporti.

 

Sono stati richiesti i crediti formativi per gli Assistenti Sociali.
Iscrizioni entro giovedì 8 marzo.

Allegati
Azioni sul documento
« dicembre 2019 »
dicembre
lumamegivesado
1
2345678
9101112131415
16171819202122
23242526272829
3031