Strumenti personali
Tu sei qui: Portale Appuntamenti Archivio Novità Scientifiche e Sfide Comunicative in Ambito Vaccinale
Mappa del sito
 
Azioni sul documento

Novità Scientifiche e Sfide Comunicative in Ambito Vaccinale

Data di pubblicazione: 02/10/2017 09:55
Quando 18/10/2017
da 08:45 al 16:00
Dove Auditorium viale Aldo Moro 18, Bologna
Persona di riferimento Daniela Guidetti - Rosa Domina
Partecipanti Il corso è accreditato per le seguenti figure professionali:
Assistente sanitario
Infermiere
Medico - Igiene, epidemiologia e sanità pubblica
Medico - Pediatra

A fronte del calo delle coperture vaccinali determinato dalla VH e al fine di doverosamente tutelare diritti dei più deboli, la Regione Emilia Romagna aveva per prima proposto la non ammissibilità ai Servizi educativi (Nidi) dei soggetti non vaccinati. Tale posizione appare oramai superata dalla Legge n. 119 del 31 luglio 2017). Tuttavia questa Legge nazionale non risolve tutti i problemi di esitazione vaccinale, anzi le prime reazioni confermano il rischio di polarizzazione delle posizione tra anti e pro-vaccinisti, quasi battaglia di religione.
Si impone la realizzazione di interventi, coordinati tra Sanità Pubblica e mondo Associativo, per ricostruire un sereno clima di dialogo e collaborazione. Complessivamente infatti il determinante maggiore per contrastare la vaccine hesitancy (VH), sia sul piano individuale che collettivo, è  acquisire  la fiducia: processo lento, serio, delicato.
Altresì nella relazione diretta Sanitario/paziente/famiglia le conoscenze del Sanitario, unite alla motivazione e alla convinzione dell’utilità dei vaccini, ma anche la capacità di accoglienza, di ascolto, di facilitazione e rispetto alle diversificate aspettative e domande (counselling vaccinale), diverranno sul piano individuale strumenti  idonei a sciogliere la VH, a favorire  scelte consapevoli pro vaccini e a ridurre il rischio di conflittualità.
In effetti si chiede al Pediatria e a tutti i Sanitari di divenire sempre più dei “professionisti della relazione d’aiuto”, cambiando mentalità e passando da una medicina “disease centered” ad un approccio centrato sul Paziente e la famiglia, fino a sviluppare percorsi condivisi e proattivi con il singolo, le Associazioni, la Cittadinanza (approccio PFCC)

Obiettivi

  • Valutare l’impatto delle vaccinazioni sulle malattie infettive in Emilia Romagna
  • Valutare correttamente gli strumenti comunicativi in tema vaccinale

Materiali del corso

 

Allegati
Relazione Ragni   11.4 MB 
Azioni sul documento
« novembre 2019 »
novembre
lumamegivesado
123
45678910
11121314151617
18192021222324
252627282930