Strumenti personali
Tu sei qui: Portale Appuntamenti Archivio Master di II livello dedicato a “La valutazione e l’intervento in situazioni di abuso all’infanzia e pedofilia”
Mappa del sito
 
Azioni sul documento

Master di II livello dedicato a “La valutazione e l’intervento in situazioni di abuso all’infanzia e pedofilia”

Data di pubblicazione: 05/09/2013 12:30
— archiviato sotto:

Il Master, giunto all’ottava edizione, è stato riconosciuto come percorso formativo di eccellenza sul tema della pedofilia ed è stato inserito nell’offerta formativa del Catalogo Interregionale dei Corsi di Alta Formazione, operativo nelle regioni Campania, Emilia-Romagna, Lazio, Marche, Molise, Sardegna, Valle D'Aosta e Veneto. I residenti in queste regioni possono fare richiesta di un voucher che copre l’intero costo di iscrizione (3000 euro) entro il 20 settembre 2013.

Cosa
  • Corso Avanzato
Quando 20/09/2013
da 08:00 al 23:00
Dove Modena, Università degli Studi
Partecipanti Laureati di II livello o a ciclo unico in Medicina e Chirurgia, Psicologia, Giurisprudenza, Pedagogia, Scienze dell’educazione, Sociologia, Servizio sociale, Scienze politiche, Economia, Lettere, Informatica, Scienze della comunicazione e Scienze della formazione primaria.

Nella società contemporanea, con l’incremento dell’uso di Internet e delle nuove tecnologie, si vanno diffondendo forme sempre più subdole di pedofilia e abuso nei confronti dei minori, come ad esempio l’adescamento on-line, che si affiancano a quelle più comunemente note. Viste le gravi conseguenze prodotte dall’abuso sui bambini e sugli adolescenti, il rischio dell’esposizione ad ulteriori traumi all’interno del processo penale, l’alto tasso di recidiva dei reati sessuali, è evidente la necessità di formare professionisti capaci di intervenire efficacemente in questo settore, mettendo a loro disposizione i migliori docenti e fornendo loro le migliori competenze e prassi"

Prof. Ernesto Caffo

Anche quest’anno l’Università di Modena e Reggio Emilia propone il Master di II livello dedicato a "La valutazione e l’intervento in situazioni di abuso all’infanzia e pedofilia”, diretto dal prof. Ernesto Caffo, ordinario di Neuropsichiatria Infantile e rivolto a professionisti che intendono lavorare - o già lavorano - sul tema dell’abuso all’infanzia, in ambito psico-sociale o psico-forense.

Il Master, giunto all’ottava edizione, è stato nuovamente riconosciuto come percorso formativo di eccellenza sul tema della pedofilia ed è stato inserito nell’offerta formativa del Catalogo Interregionale dei Corsi di Alta Formazione, operativo nelle regioni Campania, Emilia-Romagna, Lazio, Marche, Molise, Sardegna, Valle D'Aosta e Veneto. I residenti in queste regioni possono dunque fare richiesta di un voucher che copre l’intero costo di iscrizione (3000 euro). La domanda deve essere presentata sul sito www.altaformazioneinrete.it entro il 20 settembre 2013. Coloro che inoltreranno una richiesta di voucher, al pari degli altri interessati, dovranno successivamente completare l’inscrizione al Master sul sito www.unimore.it.

Quaranta i posti disponibili per i laureati di II livello o a ciclo unico in Medicina e Chirurgia, Psicologia, Giurisprudenza, Pedagogia, Scienze dell’educazione, Sociologia, Servizio sociale, Scienze politiche, Economia, Lettere, Informatica, Scienze della comunicazione e Scienze della formazione primaria.

Tra i docenti, i più importanti esperti sul tema della pedofilia e dell’abuso su bambini e adolescenti. L’obiettivo è creare figure professionali in grado di lavorare in ambito psico-forense e psico-sociale nella tutela dei minori vittime di abuso e più in particolare: ascoltare un bambino raccogliendo la sua testimonianza, redigere una perizia o una consulenza tecnica, progettare un intervento nelle scuole, impostare un intervento di cura per la vittima o per l’autore del reato, collaborare con professionisti afferenti a diversi servizi e istituzioni (Tribunali, servizi di salute mentale, servizi sociali, etc.).  

L’impegno richiesto ai partecipanti prevede 1500 ore complessive di attività di cui 240 ore dedicate alle lezioni frontali in aula, 160 ore di didattica alternativa in FAD, 575 ore da riservare allo studio individuale, 400 ore di stage in strutture specializzate e 125 ore previste per la preparazione della prova finale.


Allegati
Azioni sul documento
« ottobre 2019 »
ottobre
lumamegivesado
123456
78910111213
14151617181920
21222324252627
28293031