Strumenti personali
Tu sei qui: Portale Appuntamenti Archivio Interstiziopatie e HRCT
Mappa del sito
 
Azioni sul documento

Interstiziopatie e HRCT

Data di pubblicazione: 06/09/2011 15:45
— archiviato sotto:

Corso multimediale e interattivo. A cura della Dottoressa Giorgia Dalpiaz

Cosa
  • corso
Quando 07/10/2011
da 08:30 al 17:30
Dove Bologna
Persona di riferimento Dina Donati
Indirizzo e-mail per contatti
Recapito telefonico per contatti Tel. 051 6597456 - Fax 051 6597452

A chi è rivolto

Il Corso è rivolto a Radiologi, Pneumologi e Anatomopatologi.

Come è organizzato

Il Corso è organizzato in due unità didattiche della durata di un giorno ciascuna.

Nella prima, di base, viene approfondita la semeiotica delle lesioni in HRTC e la migliore tecnica di esecuzione dell’indagine. Nella seconda, avanzata, vengono illustrati i principali algoritmi diagnostici impiegati nello studio delle pneumopatie diffuse (interstiziopatie).

Perché multimediale e interattivo?

Multimediale perché sono previsti l’uso del PC e la connessione Internet, entrambi disponibili in aula.

Tra l’altro, è stata concordata una lettura magistrale in teleconferenza con la Mayo Clinic.

Interattivo perché, grazie alle postazioni informatiche, ciascun discente ha la possibilità di  visualizzare prima e meglio il materiale didattico e interagire poi consapevolmente con il docente.

Sul posto di lavoro o a casa, i discenti hanno poi la possibilità di rivedere in differita via web materiale didattico selezionato fissando così al meglio i contenuti appresi.

Obiettivi della prima parte (Semiotics)

Proporre la semeiotica HRTC delle pneumopatie diffuse con approccio pattern oriented, anche con correlazioni anatomopatologiche. Fornire suggerimenti tecnici per un’acquisizione ed elaborazione ottimale delle immagini 2D e 3D in HRTC volumetrica.

Obiettivi della seconda parte (Diseases)

Fornire le chiavi di lettura per orientarsi radiologicamente tra le interstiziopatie, anche alla luce dei reperti anatomopatologici specifici. Proporre algoritmi radiologici integrati con la clinica e l’anatomia patologica.

L’integrazione multidisciplinare è il modello di approccio ottimale per la diagnosi di queste malattie.

ECM e Patrocini

Patrocinato dalla Sezione di Radiologia Toracica della SIRM.

Il punteggio ECM, assegnato in relazione alla partecipazione all’intero Corso (non alle singole unità didattiche!), verrà richiesto mediante accreditamento regionale.

Allegati
La locandina   1.9 MB 
Azioni sul documento
« luglio 2019 »
luglio
lumamegivesado
1234567
891011121314
15161718192021
22232425262728
293031