Strumenti personali
Tu sei qui: Portale Appuntamenti Archivio L'intestino che si fa sentire
Mappa del sito
 
Azioni sul documento

L'intestino che si fa sentire

Data di pubblicazione: 05/10/2010 09:34
— archiviato sotto:

Novità e argomenti di gastroenterologia pediatrica

Cosa
  • Convegno
Quando 14/10/2010
da 18:00 al 23:30
Dove Bologna, Savhotel
Persona di riferimento ECO srl
Indirizzo e-mail per contatti
Recapito telefonico per contatti 0458036052

Il disturbo intestinale del neonato e del bambino è una evenienza frequente che abbraccia condizioni variegate, da “quasi fisiologiche” ad altamente patologiche.

Un approccio serio e completo tiene conto delle problematiche diagnostiche e terapeutiche in chiave specialistica (Gastroenterologo Pediatra) e della Pediatria del territorio. Inoltre è fondamentale il ruolo degli strumenti terapeutici, tra i quali grosso interesse rivestono le terapie a base di probiotici e prebiotici, per valorizzare il ruolo del curante e del Care Giver, strumento indispensabile per il governo della malattia nel piccolo paziente.

In sintesi potremmo affermare che il curante (Pediatra), il paziente (Bambino) ed il Care Giver (principalmente la madre) rappresentano un unico insieme che fa da sfondo ed orienta l’approccio diagnostico e terapeutico.

Un quadro più complesso rispetto alla normale presa in carico del paziente adulto da parte del medico curante, un quadro che necessita di sviluppare competenze tecniche e scientifiche (di pertinenza squisitamente specialistica)  accanto a competenze gestionali ed umanistiche capaci di rendere efficace l’approccio complessivo.

Il programma formativo proposto si articola all’interno del percorso tracciato ed è sostanzialmente suddiviso in quattro parti:

• Inquadramento della tematica e rapporto tra sintomatologia gastrointestinale del neonato e del bambino e approccio “multidisciplinare” al problema

• Ruoli e strumenti specialistici diagnostici, percorsi terapeutici di riferimento

• Ruolo e significato della terapia con probiotici nel trattamento dei disturbi gastrointestinali pediatrici

• Discussione di casi clinici

L’autorevolezza dei docenti (Pediatra, Gastroenterologo, Pediatra e Microbiologo), la numerosità contenuta prevista e gli ampi spazi di interazione valorizzano il contenuto proposto per l’evento formativo.

Allegati
Programma   210.2 kB 
Azioni sul documento
« maggio 2019 »
maggio
lumamegivesado
12345
6789101112
13141516171819
20212223242526
2728293031