Strumenti personali
Tu sei qui: Portale Campagne di comunicazione Datti una mossa! Muoversi è un piacere
Azioni sul documento

Muoversi è un piacere

Data di pubblicazione: 24/03/2011 17:45

Una vita attiva è lo strumento migliore per prevenire molte patologie

Ultimo aggiornamento : 26/03/2019

Uomini e donne di qualsiasi età possono trarre vantaggio da un'attività fisica regolare e continuativa.

Da 5 a 17 anni l'Organizzazione Mondiale della Sanità suggerisce di praticare almeno 300 minuti di attività fisica moderata alla settimana (oppure 150 munuti di attività fisica intensa).

Da 18 a 64 anni l'Organizzazione Mondiale della Sanità suggerisce di praticare almeno 150 minuti di attività fisica moderata alla settimana (oppure 75 munuti di attività fisica intensa).

Dai 65 anni in poi 'Organizzazione Mondiale della Sanità suggerisce di praticare almeno 150 minuti di attività fisica moderata alla settimana (oppure 75 munuti di attività fisica intensa)ed inoltre si consiglia di praticare anche esercizi di equilibrio e rinforzo muscolare.

L’attività fisica può essere di tipo sportivo oppure connessa con le attività quotidiane, ad esempio, spostarsi a piedi o in bicicletta per andare a lavoro o a scuola, usare le scale invece dell’ascensore.

L’importante è mantenersi attivi sfruttando ogni possibile occasione: dedicarsi ai lavori di giardinaggio, fare la spesa, portare a spasso il cane, ballare.

Praticare con regolarità attività sportive almeno 150 minuti alla settimana aiuta a:

  • aumentare la resistenza;
  • aumentare la potenza muscolare;
  • migliorare la flessibilità delle articolazioni;
  • migliorare l’efficienza di cuore e vasi e la funzionalità respiratoria;
  • migliorare il tono dell’umore.
  • previene vari tipi di patologie tumorali tra cui il tumore del colon e tumore alla mammella.

In alternativa è consigliabile utilizzare il fine settimana per lunghe passeggiate e/o gite in bici, ballo e nuotate in piscina.

Un buon livello di attività fisica contribuisce ad abbassare i valori della pressione arteriosa, e quelli dell’ipercolesterolemia, a prevenire malattie cardiovascolari, obesità e sovrappeso, diabete, osteoporosi; contribuisce, inoltre, al benessere psicologico riducendo ansia, depressione e senso di solitudine.

 

L'Azienda USL di Bologna promuove l'attività fisica, organizza e partecipa attivamente a numerose manifestazioni (10Colli, Strabologna, Miniolimpiadi, Race for the Cure, Benessere e divertimento, Sport today).

L'Azienda USl di Bologna ha attivato numerosi gruppi di cammino distribuiti sulla Città di Bologna e Provincia; sono attivi presso le Casa della Salute di:

Casa della salute di Budrio , Casa della salute Borgo Panigale-Reno, Casa della salute Casalecchio di Reno.

L'Azienda USL di Bologna promuove, inoltre, numerosi progetti legati al movimento in vari setting:

  • Scuola (Infanzia a colori, Samba, Pedibus, MuoviBo);
  • Comunità (Gruppi di cammino, Parchi in movimento, MuoviBo, Muove your green social home 0-100);
  • Sanità (palestre certificate, etiche e sicure per attività fisica adattata e esercizio fisico adattato);
  • Luoghi di lavoro (Go family; Restare in forma alla scrivania).

 

 

Allegati
Parchi in wellness 2017   1022.2 kB 
Cambia il nome, quest’anno si chiama “Parchi in wellness”, ma l’obiettivo rimane lo stesso: diffondere la buona pratica del movimento e dell’attività motoria all’aperto per promuovere la salute e il wellness per i cittadini di tutte le età e avvicinarli a un sano stile di vita e a un’attività fisica costante unita a una corretta alimentazione. Il Comune di Bologna, in collaborazione con il Dipartimento di Sanità Pubblica dell’Ausl di Bologna, promuove il percorso di attività all’interno dei parchi e dei giardini pubblici della città, in stretta collaborazione con società, associazioni ed enti del territorio.
Nordwalking   28.0 kB 
Pedibus   1.9 MB 
Go family   4.5 MB 
Palestre AUSL   11.1 kB 
Azioni sul documento
« ottobre 2019 »
ottobre
lumamegivesado
123456
78910111213
14151617181920
21222324252627
28293031