Strumenti personali
Tu sei qui: Portale Chi siamo Dipartimenti di supporto Dipartimento tecnico patrimoniale Trasparenza I procedimenti del dipartimento Tecnico Patrimoniale Dipartimento Tecnico Patrimoniale - Autorizzazione al subappalto
Azioni sul documento

Dipartimento Tecnico Patrimoniale - Autorizzazione al subappalto

Data di pubblicazione: 13/12/2013 10:20
Breve descrizione e riferimenti normativi utili
L’impresa titolare di un contratto d’appalto che intenda subappaltare parte dei lavori/servizi/forniture oggetto del contratto, è tenuta a richiedere l’autorizzazione alla Stazione Appaltante, che la concede qualora siano rispettate tutte le condizioni di cui all’art. 105 del D.Lgs. 50/2016.
Dipartimento
Tecnico Patrimoniale
Unita' operativa
Dip. Tecnico Patrimoniale (esclusa UOC Sistema informativo Metropolitano)
Responsabile del procedimento
Rainaldi Francesco
Tel. resp. procedimento
0516225110
E-mail resp. procedimento
francesco.rainaldi@ausl.bologna.it
Ufficio competente all’adozione del provvedimento finale ove diverso dal responsabile del procedimento
Dipartimento Tecnico Patrimoniale (esclusa UOC Sistema informativo Metropolitano)
Inizio procedimento
istanza di parte
Per i procedimenti a istanza di parte indicare la modulistica necessaria compresi i fac-simili per le autocertificazioni
Modello di istanza di autorizzazione al subappalto corredata di tutte le dichiarazioni richieste al subappaltatore. Solo per subappalti superiori a 150.000 euro: a)modello di autocertificazione relativa ai soggetti di cui all’art. 85 del D.Lgs. 159/2011 “soggetti sottoposti alla verifica antimafia” b)modello di autocertificazione sui familiari conviventi dei soggetti di cui al punto a) I modelli sono allegati a fondo pagina
Individuazione Uffici per informazioni, orari, modalità di accesso, recapiti, presentazione istanze
L’istanza va indirizzata al Responsabile unico del procedimento (art. 31 D.Lgs. 50/2016) e inviata a mezzo posta, o fax, o posta elettronica: Dipartimento Tecnico Patrimoniale, Via Altura n. 7, Bologna. Tel. 051.6225132, Fax 051 6225136, pec servizio.tecnico@pec.ausl.bologna.it
Termine di conclusione procedimento
30 giorni dall’istanza di parte, 15 giorni nei casi di cui all’art. 105 comma 18 D.lgs n. 50/2016. I termini vengono sospesi, con comunicazione scritta, qualora la documentazione presentata sia non conforme alle prescrizioni di legge
Possibilita' di termine del procedimento con silenzio/assenso
Si
Strumenti di tutela di amministrativa e giurisdizionale riconosciuti dalla Legge
Azione legale avanti il giudice ordinario ai sensi dei disposti del codice di procedura civile.
Ultimo aggiornamento: 31/05/2019
Produci pdf
Allegati
Azioni sul documento
« novembre 2019 »
novembre
lumamegivesado
123
45678910
11121314151617
18192021222324
252627282930